sabato 16 giugno 2007

il nome: sarà anche Mattia

E' una decisione a cui abbiamo pensato parecchio e che abbiamo preso solo da poco, una volta rientrati in Italia.
Volevamo conoscere la storia del nome di MInh Tuan prima di decidere, ma prima di partire eravamo fortemente intenzionati a lasciare le cose come stavano.
La maggior parte dei vietnamiti ha tre nomi. Le persone dell'alta società arrivano ad averne anche cinque, mentre i contadini talvolta ne hanno uno solo. Il primo nome è quello della famiglia o del clan, che viene trasmesso di padre in figlio. Ci sono circa 300 nomi di famiglie o clan nell'intero paese. Hoang significa giallo, che è il colore reale ed ha discendenze regali. Il nome di mezzo descrive una qualità o virtù che i genitori sperano che il bambino possegga. Il nome di mezzo e' solitamente uguale per tutti i componenti della famiglia. Talvolta il nome di mezzo include la posizione all'interno della famiglia.Il nome di battesimo è l'ultimo e può essere scelto tra un grande numero di alternative, normalmente sono nomi di fiori, fiumi o oggetti preziosi. Tuan significa intelligente, brillante e lo stesso significato sembra avere anche Minh.
Perchè abbiamo deciso di aggiungere al suo nome vietnamita quello italiano Mattia?
Il suo nome non ha una storia così personale: non gli è stato dato dalla madre, ma forse da un funzionario della casa del popolo o da qualcuno in orfanatrofio o da chi l'ha trovato...... Insomma sul suo nome vietnamita c'è un punto di domanda.
Crescerà in Italia ed essendo ora così piccolo è bello che abbia nel suo nome qualcosa che lo leghi a questo paese anche nel nome
E' stato anche un brano di un libro che mi ero portata dietro, di Anna Moi, una scrittrice vietnamita, che mi ha spinto verso questa decisione. Lo riporto, anche se forse, slegato dal contesto non è così illuminante come lo è stato per me.
"...... La mia nuova maestra di canto si chiama Bellezza Tranquilla. Nella vita di tutti i giorni si chiama Hien. Diventa Bellezza Tranquilla sul palcoscenico. Anche il mio autista, all'anagrafe Tai, si fa chiamare Hai. Duyen, la mia sarta, si chiama in realtà Hoang - o forse è il contrario. E di sicuro Chi Ba, la cuoca, non è la terza della sua famiglia, come indica ta parola ba (tre), ma la seconda. D'altra parte tutti sanno che Ho Chi Min è lo pseudonimo di Nguyen Ai Quoc, alias Nguyen Tat Than, alias Nguyen Sinh Cung.
'In Viet Nam è così e non è così', diceva mio zio Nam, che non è il quinto della famiglia ma il quarto.
Mi va bene questo principio dell'irrealtà.
In fondo è simile al principio della relatività, e forse anche a quello della libertà.
Nel libro di Zhung Zi scritto nel terzo secolo avanti Cristo e considerato come una delle opere fondamentali del taoismo, Zhuang Zi illustra il principio della relatività con un sogno:
Una notte, Zhung Zi sogna di essersi trasformato in farfalla. All'improvviso si sveglia di soprassalto e non sa più se è Zhung Zi che sogna di essere farfalla, o una farfalla che sogna di incarnare Zhung Zi.
Per i filosofi taoisti la vita è un flusso costante: niente è mai inerte. Raccomandano anche di conformarsi alle leggi della natura incostante.
......"
Mattia è un nome che deriva dall'ebraico Matithyah, composto da matath, "dono" e Yah, abbreviazione di Yahweh, "Dio, Iavè", e quindi significa "dono di Dio".
Ci è piaciuto questo nome perchè riassume ciò che questo bimbo è stato per noi: un dono.

4 commenti:

GIULIA ha detto...

Marcella, mi hai convinto... nonostante tutto quello che si dice sul discorso del nome, mi hai proprio convinto, e poi avete scelto un nome decisamente significativo

Saby ha detto...

...è molto bello quello che hai scritto...direi che il nome scelto per il chicchino è bellissimo ,soprattutto per il significato

Saby:-)

biancoenero ha detto...

marcella, sono senza fiato e anche un po' commossa!
nome stupendissimo.
spero avremo presto la possibilità di rivederci e di far incontrare i bimbi

Anonimo ha detto...

il nostro tesoro si chiama Samnang origini cambogiane. Nome bellissimo, significato "Fortunato". Lo abbiamo mantenuto perchè è la sua identità e gli abbiamo dato un secondo nome "Mattia", perchè nostro figlio per noi è stato un dono del Signore. ciao un abbraccio
Antonella, Samnang e Antonello